Kasanova rappresenta il primo player italiano nella vendita di casalinghi e articoli per la casa, con un fatturato in continua crescita.

 
Gianluca Colonna

Interviste dal mondo del design

Gianluca Colonna

Di cosa si occupa?
Sono manager del Gruppo Arcturus, leader mondiale dei complementi d’arredo per la tavola di prestigio e per la cucina professionale.

Qual è il suo motto sul lavoro?
In realtà non ne ho uno, ma forse quello che mi si avvicina di piu per il tipo di ruolo che svolgo potrebbe essere “non ci sono problemi ma solo soluzioni”.

Cosa vuol dire “fare design” oggi?
Trasmettere emozioni attraverso oggetti che non possono averne: il vero design è capace di catturarti e di arrivare a spingere le leve che determinano il tuo interesse.

Qual è la “responsabilità” del design e di conseguenza del designer?
Rendere semplice e fruibile un prodotto, qualunque esso sia.

Oggi viviamo in un’epoca in costante trasformazione: in un simile contesto un oggetto, a suo parere, dovrebbe “durare” o dovrebbe piuttosto “rinnovarsi”, adattandosi alle diverse tendenze che si susseguono nel tempo?
Sono due facce della stessa medaglia. Gli oggetti di design iconici non hanno tempo, durano anni e nel tempo che scorre sono capaci di trovare sempre la loro collocazione.

Abbiamo scelto di scommettere su designer in erba. Pensa che questa sorta di inconsapevolezza, che è anche un “agire con gli occhi sgombri”, possa essere un driver positivo per innovare?
Nel nostro gruppo lo facciamo da anni. Il design è una forma d´arte, e come per tutte le forme d´arte l’interprete dà voce alle emozioni, indipendentemente dall´esperienza o dal nome che ha.

Esiste un oggetto che la definisce, a cui è particolarmente legato o che la racconti?
Una figurina di porcellana, una tigre, che tengo sulla mia scrivania da tanti anni. Per ricordarmi di non mollare mai.

Quale consiglio darebbe a chi ha scelto di partecipare a Progettootto?
Di continuare a bussare alle porte che, come Progettootto, si apriranno in futuro.

Qual è l’errore più grande da evitare quando si partecipa a un contest di design?
Imitare o esagerare per cercare il prodotto d´impatto.

Qual è la sua opinione a proposito di Progettootto?
Piace tanto oggi definire tali progetti “talent”. Ecco, Progettootto è un talent che non va in televisione, che non ha una cassa di risonanza forte, ma proprio per questo è un vero talent, che offre la possibilità di essere se stessi.